Godetevi Madrid

Segreti occulti della nostra storia.?

Molti anni fa un fiume scorriva attraverso le mie proprietá, fiume inaridito durante le state che riempiva tutto di arena.
Sapndo la mia importanza , anni fa decisero abbelirmi e favorire il traffico nelle mie vie.

E cosí macchine e persone caminano sopra di me, senza accorgersi del mio passato.
Ma io mantengo sempre la mia storica ed antica bellezza.
Sin dal inizio ho saputo conservare le storie di periodi diversi.
Dal secolo XIII si trova sopra di me la chiesa de SAN GINES; trascorrendo anni e secoli va aumentando il movimento di esseri humani, che si organizzavano in corporazioni, origine del nome delle vie circondanti.

E quando i reali decisero costruire i suoi palazzi nella capitale, a pochi metri da me, e quando sono stata scelta arteria principale tra il Palazzo Reale e la Puerta del Sol.
Passando il tempo si costruiscono villini ed anche palazzi di bella architettura da parta dai nobili; talvolta demoliti per dar passo alla modernitá.

Nel 1871 inaugura il Teatro Eslava, dove per piú di un secolo si rappresentarono le opere di teatro classiche e moderne
piú importanti. DE questo famoso teatro é famosa discoteca dal 1981.

Anche da me, calle del Arenal, dal 1894 habita il "Ratón Pérez" amato da tutti i bambini madrileni, che godono visitando il "museo del Ratón Pérez"

Un altro bel angolo é la Librería San Ginés, parte della storia di Madrid rimasta accanto alla chiesa; e dietro la quale é il Pasadizo de San Ginés, dove troviamo "Chocolatería e Churros", cosí gradevoli sopratutto durante i lunghi inverni de Madrid.

Café de Levante (cenácolo letterario dove persino lo scrittore Pio Baroja partecipava tra altri autori importanti) era dove ormai si trova el Hotel Francisco I, calle del Arenal  num.15.

Benvenuto al Hotel Francisco I.
Benvenuto alla Storia.